Servizio POS

Rapidità, semplicità e sicurezza nei pagamenti

L’utilizzo degli strumenti di “moneta elettronica” (Carte di Debito, Carte di Credito) per l’incasso sicuro e veloce dei pagamenti dalla clientela è un efficace strumento per ampliare l’attività commerciale. Al tempo stesso consente di ridurre i rischi connessi all’uso del contante e di semplificare le procedure amministrative dell’Esercizio commerciale.

Se sei un esercente e desideri utilizzare questi sistemi, Banco Desio ti offre il suo Servizio POS che ti consente, mediante l'installazione di apposito terminale POS (Point of Sale), di accettare pagamenti effettuati con Carte di Credito e Carte di Debito canalizzando i flussi contabili direttamente in conto corrente.

Puoi scegliere tra differenti versioni del servizio, secondo le tue specifiche esigenze:

  • POS CLASSICO: terminale collegato alla linea telefonica tradizionale del negozio (non ADSL) tramite cavo;
  • POS Cordless: terminale collegato alla linea telefonica tradizionale (non ADSL) del negozio e composto da:
    • una unità di base per ricarica, con cavo per il collegamento alla linea telefonica
    • una unità mobile che trasmette alla base tramite radiofrequenza i dati dell’incasso, per tutti quei contesti che richiedono libertà di movimento del personale di servizio, ad esempio Bar e Ristoranti con tavolini all’aperto;
  • POS Classico ETHERNET: terminale collegato alla linea telefonica ADSL del negozio tramite cavo;
  • POS CORDLESS Ethernet: apparato destinato all’utilizzo su linea telefonica ADSL e composto da una unità di base con cavo per il collegamento alla linea telefonica e da una unità mobile che trasmette alla base tramite radiofrequenza i dati dell’incasso, per tutti quei contesti (ad esempio bar e ristoranti) che richiedono libertà di movimento degli inservienti;
  • POS CORDLESS Wi-Fi: apparato destinato all’utilizzo su linea telefonica ADSL, composto da una unità di base con cavo per il collegamento alla linea telefonica e da una unità mobile che trasmette alla base tramite radiofrequenza i dati dell’incasso. Questo terminale ha inoltre la possibilità di essere  connesso a cura dell’Esercente alla rete Wi-Fi che egli avesse eventualmente creato all’interno del suo punto vendita. E’ l’ideale per tutti quei contesti (ad esempio bar, bistrot, lounge bar e ristoranti) “2.0” che usualmente richiedono libertà di movimento degli inservienti;
  • POS GSM / GPRS: terminale composto da una unità di base utilizzata per la carica dell'unità mobile, che funziona esattamente come un telefono cellulare e consente l’utilizzo IN TUTTA ITALIA. Lo utilizzano esercenti privi di linea telefonica fissa in negozio oppure che svolgono attività ambulanti (ad esempio per fiere e mercati) o che hanno il TAXI;
  • Mobile POS: dedicato in particolare ad Artigiani e liberi professionisti che svolgono la loro attività in mobilità (sono loro che vanno dal cliente e non viceversa) oppure agli esercenti che non desiderano a vere una linea telefonica fissa nel loro negozio. Si tratta di un Lettore POS da agganciare al proprio Smartphone o Tablet d’azienda per  trasformarlo in un POS capace di leggere ed accettare tutti i tipi di pagamenti in “moneta elettronica” (Carte di Credito e Carte di Debito).
  • POS CLUSTER: RETE di terminali POS Classici gestiti automaticamente tra loro da un Server centrale, indicata per punti vendita della media e grande distribuzione, strutturati con diverse casse;
  • POS CLASSICO + POS DI TERZI: Accoppiata Ideale per i titolari di Distributori di Benzina che vogliano erogare carburante h24 per 7gg: con il Pos Classico incassano nel loro “gabbiotto” quando sono presenti, mentre con il Pos di Terzi installato sulle colonnine di erogazione esterna possono incassare (solo da Carte di Debito) quando non sono presenti;
  • POS con opzione VPC (Vendita per Corrispondenza): destinato esclusivamente agli esercenti del settore alberghiero e agli autonoleggi; consente di accettare pagamenti (Acconti o Caparre, con successivo Saldo) effettuati senza la presenza fisica della carta di credito. Ciò è reso possibile dal ricevimento dei dati Anagrafici del cliente e della sua Carta trasmessi via telefono, fax, e-mail o posta tradizionale; l’esercente “traduce” questi dati sul Pos Fisico installatogli in negozio.
Ultima modifica 05/05/2017